Post in evidenza

Letture in ebook, economiche e comode,oggi si legge così

tre romanzi di Qam, tutti interessanti, leggere in ebook è facile, è bello, su un tablet ci stanno migliaia di romanzi,letture,un tablet p...

poesie di Qam

18/03/17

lo sfascio in Europa lo dobbiamo ai governi che abbiamo e non a Trump.Usa, Trump: “Immigrazione non è un diritto”. Merkel: “Proteggere i rifugiati”

Trump non mi è simpatico, certo che no,però manco Obama lo era e poi che devo dire, un'immigrazione così è devastante, il perchè  lo sappiamo , gli Usa con Cina e Russia e pure la Francia esportano democrazia,ossia bombe su chi capita capita, i risultati sono questi,loro si beccano sto cazzo di petrolio e noi italiani gli immigrati.

Poi metti pure il fatto che siccome gli italiani,ossia noi non facciamo più tanti figli,allora come si può mantenere la burocrazia e la casta che vivono come parassiti di soldi statali?Facendo venire immigrati che dovranno lavorare per mantenere dei parassiti, ossia se uno stato ha personale in sovrabbondanza è per la gestione dello stato non è gente che lavora e si guadagna il pane,ma zecche super pagate che succhiano il sangue dello stato, con questi due attori a noi non resta che morire, e perchè loro credono che l'immigrato sia come il contadino del sud italia del 1950, ma non è così, questi giustamente di fare gli schiavi loro non ne vogliono sapere e sono conflitti sociali con l'aggravante che loro vogliono leggi islamiche e pure usanze e religione,tutto questo lo dobbiamo ai governi che sono venuti prima di Trump, dunque la colpa di sta merda non è sua.

io

Usa, Trump: “Immigrazione non è un diritto”. Merkel: “Proteggere i rifugiati”

Usa, Trump: “Immigrazione non è un diritto”. Merkel: “Proteggere i rifugiati”
MONDO

Una visita all'insegna della tensione quella della cancelliera a Washington. "Non so che tipo di stampa lei legga, ma che io sia un isolazionista è una fake news!", ha risposto il presidente degli Stati Uniti a una giornalista tedesca che in conferenza stampa aveva fatto riferimento alle politiche protezionistiche annunciate dalla Casa Bianca. Il tycoon ha poi tentato di sciogliere la tensione con una battuta su Obama: "Io e Angela abbiamo una cosa in comune, ci spia entrambi"

Posta un commento